Il “medio” di Cattelan, il “medio” di Cerny

Il “medio” di Cattelan, il “medio” di Cerny

maurizio_cattelan_scultura_love
Maurizio Cattelan – L.O.V.E.

L.O.V.E. è la scultura in marmo di Carrara, alta 4,60 metri posta al centro di Piazza degli Affari a Milano.

L.O.V.E. è il titolo che Maurizio Cattelan gli ha dato, acronimo di libertà, odio, vendetta, eternità, ma più significativo è forse il luogo dove sorge, gigantesca, (11 metri compreso il basamento). Svetta dal Settembre 2010 davanti al Palazzo di Mezzanotte, seda dalla Borsa.

L.O.V.E.
Maurizio Cattelan – L.O.V.E.

Si può leggere in questa collocazione una critica al dio denaro, al mondo degli affari cui il gesto dispregiativo della mano mozzata di quattro dita sembra rivolto.

5118849988_8c6138da80_b
Maurizio Cattelan – L.O.V.E.

Una mano impegnata nel saluto romano ma che a causa delle amputazioni scarica la sua possanza marmorea nel gesto del solo dito medio sopravvissuto. E’ effettivamente stupefacente il fatto che sia stata collocata proprio lì, da una classe dirigente che accetta un simbolo così imponente dello sbeffeggiamento del dio denaro, come se anche loro sentissero il bisogno di ricordarsi che i soldi, gli affari, il potere non sono la totalità dell’esistenza, sentissero il bisogno di riscoprirsi uomini e donne prima di tutto.

Per chi lo contesta, per chi ancora non fosse convinto che Cattelan è un artista, eccone la prova, non solo dissacrante, irriverente, ironicamente puntuale e contemporaneo, ma soprattutto sovrumano campione nell’Arte dell’imporre le proprie opere e di convincere l’élite ad accoglierle.

211501664-c236ed5f-0759-46d1-8bef-cd4a051d2782
Maurizio Cattelan – L.O.V.E.

Di altro stampo è la scultura di David Cerny, quarantacinquenne artista ceco, che il 21 Ottobre del 2013 ha portato con una chiatta sul fiume Moldova, una mano viola con un dito medio infinitamente lungo davanti al Castello di Praga, sede del parlamento.

david-cerny
David Cerny

Una forte protesta contro il Governo di Milos Zeman che si è concretizzata nella scultura dal chiaro gesto denigratorio. Inutile dire che Cerny non ha certo avuto il permesso per celebrare la sua “ode” al governo ceco. La sua incursione artistica ha, a differenza della accettata irriverenza di Cattelan, un sapore piratesco più vero, genuino.

epa03917748 A view of a giant purple middle finger sculpture by Czech artist David Cerny on Vltava River in central Prague, Czech Republic, 21 October 2013. The artwork was installed 21 October morning, four days before the Czech early general election, on the Vltava River and is adressed to the Prague Castle (background), which is the seat of the Czech president. Controversial artist Cerny made several artworks commenting on the political situation in the country in the past years. EPA/FILIP SINGER
David Cerny

In certi paesi anche la protesta è divenuta parte del sistema, quando accade questo, perde il suo scopo primario, in altri ancora no.

Precedente Andrea Rossi - Metropolitan Prayers - 2012 Successivo L'arte fantozziana di Hilde Krohn Huse - Hanging In The Woods