Morgan Penn – Ritratti from London

Morgan Penn – Ritratti from London

Morgan Penn è un giovane artista autodidatta che vive nel Chelsie a Londra.  E’ divenuto famoso soprattutto per aver partecipato ad una trasmissione tv dove molti artisti si cimentavano nel ritratto, ha poi continuato per la sua strada con lo stile vivace che lo caratterizza.

 

Le sue opere sono principalmente ritratti, singoli o di gruppo, si nota in tutte una predisposizione e un’attenzione particolare incentrata sui volti , sulle espressioni, forzate, ispirate, certo sempre sopra le righe.

 

Si potrebbe denigrare il suo stile e definirlo “illustrativo”, in quanto effettivamente scade spesso nella mera illustrazione, nel “manifesto” simile a quelli che ritroviamo nella pubblicità di decine di anni fa o in quelli dei film che adornavano le entrate dei cinema non più tardi di tre o quattro decenni fa.

 

Ed infatti ad un occhio attento non può sfuggire questa sua predisposizione, presente soprattutto quando non contamina i soggetti con quello stile Neo Espressionista tanto caro agli artisti inglesi di ultima generazione, e si lascia prendere la mano dalla fisiognomica fumettistica pittosto che dalla buona pittura.

 

Passerebbe quindi in secondo piano come artista pregno di significato e interesse se non mettesse nei suoi quadri una buona dose di ironia in atmosfere spesso Pop, di sorprendente umanità o eccessive fino al kitsch.

Morgan Penn è quindi un artista che con le sue opere vuole prima di tutto divertire, già nella scelta dei soggetti, poi stupire infine vuole cercate di inventare qualcosa di nuovo.

 

Non è detto che ci riesca, ma comunque lui lancia l’idea dei suoi doppi ritratti, dai colori complementari in modo da poterne avere una visione stereo, tridimensionale, ovviamente se si è muniti dell’attrezzatura di visualizzazione adatta.

Precedente Make up o Body Art? - Mimi Choi Successivo Giuseppe Penone – L’albero scolpito nel legno