Crea sito

Milo Moirè – Ist das Kunst oder kann das weg – 2019

Milo Moirè – Ist das Kunst oder kann das weg – 2019

Milo Moirè – Ist das Kunst oder kann das weg, performance – 2019

 

Fa discutere l’ennesima performance di Milo Moirè alla scuola Kunstakademie di Duesseldorf, dove ovviamente (chi la segue sa che è allergica ai vestiti), si è presentata come suo solito, completamente nuda durante una mostra d’Arte degli alunni.

Ha passeggiato tranquillamente, osservando le opere tra lo stupore generale a cui è ormai abituata, con in dosso solo un paio di sandali dai tacchi altissimi. Certo nessuno l’ha disturbata più di tanto, solo le hanno offerto (invano) un giubbotto, ci mancava che proprio ad una mostra di un’Accademia la censurassero!

 

Milo Moirè – Ist das Kunst oder kann das weg, performance – 2019

 

Il fatto comunque fa sempre notizia e riflettere. Cercando di ignorare le prime domande che ci vengono in mente di farle tipo: “Come può non avere mai freddo?” Oppure: “Si può avere il suo numero di telefono?” Ci sorge spontanea la domanda classica:

“E’ Arte?”.

Una bellissima ragazza nuda ad una mostra di allievi di un’Accademia, che passeggia tra loro ma anche tra i visitatori, è Arte? Oppure è solo la trovata pubblicitaria di una delle tante ragazza che si mostrano nude per farsi conoscere e fare soldi?

Rivelatore è il titolo della performance: “Ist das Kunst oder kann das weg” che suona più o meno come “E’ Arte o lo possiamo buttare”.

Nel video la Moirè si aggira tra le opere esposte, è stata poi sovrapposta una voce ossessiva che ripete quella frase. Ne risulta una specie di ricerca della risposta a questo enigma tra i lavori che vede, ma è da ritenere che l’interrogativo si possa estendere a tutta l’Arte contemporanea. Una domanda che si fanno in molti da molto tempo, fin dall’inizio del secolo scorso, di cui la risposta è, per molti non addetti ai lavori, scontata:”Non è Arte, puoi buttare via tutto!”.

Noi però parliamo a chi di Arte se ne intende e questo pare farlo anche Milo Moirè, nonostante ciò la voce nel video ripete: “Questo è Arte” Ma anche: “Questo è da buttare”, cambiando a seconda degli oggetti osservati, anche se all’interno di un posto in cui l’Arte dovrebbe esserci inconfutabilmente.

 

Milo Moirè – Ist das Kunst oder kann das weg, performance – 2019

 

In questo modo la performance , da semplice provocazione ai costumi sociali bigotti, base di tutta l’opera della Moirè, diviene provocazione sarcastica riguardo il mondo dell’Arte stesso di cui anche lei fa parte. La Moirè si erge a giudice, lei che spesso è giudicata, e dispensa giudizi sul suo mondo, sul punto in cui è arrivato, su se stessa (fondamentale è il finale del video, dove si accovaccia nella stessa posa di una scultura e tenta di imitarne l’espressione vuota).

… E lei è Arte?

Sembra a questo punto domandarselo anche lei, infatti ha scritto sulla schiena e sul petto nudi la fatidica frase: ”Ist das Kunst oder kann das weg”, quindi rivolta anche a se stessa.

Ognuno faccia la sua scelta, io non la butterei.

Video—>  Milo Moirè – Ist das Kunst oder kann das weg – 2019″

Pubblicato da McArte

Michele Maioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.