L’ironico mondo di Fabio Mario Puelli

L’ironico mondo di Fabio Mario Puelli

flautista-donne-in-genere

Fabio Mario Puelli – Flautista

 

Fabio Mario Puelli vive e lavora a Milano.

 

i-tre-maiali-dsc04313

Fabio Mario Puelli – I Tre Maiali

 

Pittore, dipinge e crea mondi grotteschi dove troviamo riversati voglie, critiche, ironiche scene che molti vedendole troveranno familiari, quasi a rispecchiarsi in ciò che è in fondo ai nostri pensieri, ai nostri desideri.

 

nave-egizia-seconda-foto-1000

Fabio Mario Puelli – Nave Egizia

 

“La mia è una pittura istintiva nel senso che rappresento gli istinti primordiali universali e comuni a tutti gli animali: fame, sete, paura, rabbia e sesso. Il tutto in un ambiente polveroso e indistinto. Qualche volta smorzo la crudezza di alcune scene con la magia del sogno.”

            Fabio Mario Puelli

 

la-principessa

Fabio Mario Puelli – La Principessa

 

Surrealista dalla felice pennellata lirica, Puelli già col suo stile pittorico degno di uno Squillantini, ci introduce in un mondo onirico, fiabesco, rarefatto ma allo stesso tempo deciso da altrettante pennellate massicce e sicure che ne sottolineano le scene, i personaggi, la loro costruzione ironica.

 

ex-tree-maiali-40x100-dsc01915

Fabio Mario Puelli

 

Fantasioso come forse Possenti fu, sardonico e spietato critico dei corrotti costumi contemporanei come un Grosz dei nostri tempi, Puelli ci trasporta in atmosfere di secoli passati, decameronesche, dove i suoi personaggi sono interpreti dei vizi e delle virtù attuali.

 

falsi-amici-ultima-cena-finito-h400

Fabio Mario Puelli – Falsi Amici, Ultima Cena

 

Dame, principesse, gonfi uomini d’alto rango, affollano le sue tele in un continuo carnevale, spesso grottesco ma anche sensuale e disinibito, si riuniscono intorno a tavoli nelle “Cene” dove più che mangiare sembrano spartirsi i frutti dei loro misfatti oppure fuggono su traballanti vascelli rifugiandosi lontano dal luogo dei loro raggiri.

 

cena-sulla-cocca

Fabio Mario Puelli – Cena Sulla Cocca

 

“Molti mi hanno chiesto da dove traggo i temi dei dipinti, non lo so, vengono e basta, non mi è mai capitato di dirmi: ‘Oggi dipingerò un vaso di margherite oppure una fila di sdraio’. NON PENSO SEMPLICEMENTE DIPINGO. Mi capita di piantare un quadro per iniziarne un altro suggeritomi da quello che stavo già facendo e che niente ha a che vedere col nuovo concepito.”

                Fabio Mario Puelli

 

doipo-la-tempesta

Fabio Mario Puelli – Dopo La Tempesta

 

C’è ovviamente molta politica e aspra polemica nei quadri di Fabio Mario Puelli condita con la spensieratezza e la rassegnazione di chi sa che i suoi personaggi continueranno in ogni caso a vivere in quel modo fino a che potranno.

 

12524268_10208855126565464_8701195405054126036_n

Fabio Mario Puelli

 

C’è molto fascino nelle sue dame e principesse che anche se a volte sono abbigliate in modo da sconfinare nel volgare erotismo, mantengono invece atteggiamenti pudichi che ne amplificano la capacità attrattiva.

 

la-moglie-di-barbablu-600

Fabio Mario Puelli – La Moglie Di Barbablù

 

Essenziale è però la sua pittura, che personale e intensa, sovrasta le tematiche altrettanto interessanti e anzi, ne incoraggia la nostra approfondita indagine, sospinti da una gradevole predisposizione emotiva.

tre-pettegole-600

Fabio Mario Puelli – Tre Pettegole

I commenti sono chiusi.