Alessandro Vizzini – L’Astrazione con cioccolato e travertino

Alessandro Vizzini – L’Astrazione con cioccolato e travertino

8-Alessandro-Vizzini-2013
Alessandro Vizzini

 

La voglia di novità in campo artistico non è mai sazia e sprona gli artisti a sbizzarrirsi nella ricerca, nella sperimentazione, ma si sa, che molto è stato già fatto e inventare nuovi linguaggi figurativi non è cosa da poco.

Così, se non si arriva a tanto, si può cercare di riscoprire con nuovi materiali quelli già in uso, anche se sperimentati e collaudati da decenni. E’ il caso di Alessandro Vizzini, giovane artista che nei suoi lavori, denota una propensione per la rappresentazione astratta e alterna un risultato estetico a volte “déjà vu” a forme innovative, ma non solo. La sua prerogativa distintiva spesso non è frutto tanto del risultato estetico finale, quanto della scelta dei materiali….alimentari.

Senza titolo-1 copia
Alessandro Vizzini – Composizione, poliuretano espanso, bucce di frutta – 21014

Chi non vorrebbe avere in casa un quadro in cioccolata o una scultura con bucce di banana? Vizzini soddisfa questi vostri desideri, mischiando materiali organici con travertino, poliuretano espanso, altro….

Il materiale degradabile non è una novità: fu già usato alla metà del secolo scorso da Joseph Beuys. Alcune delle sue sculture o istallazioni erano costruite con grasso animale e derivati, e alcune di queste hanno pagato lo scotto del passare del tempo: appunto perché degradabili, si sono degradate.

Vizzini riparte con una matericità costruita da un mix di materie organiche e chimiche, usato per creare opere dove spicca la predisposizione all’uso di sostanze alimetari. Fortunatamente il progresso e la creazione di materiali resinosi hanno fornito il modo di conservare praticamente intatti i componenti naturali immergendoceli e il rischio di vedere finire le sue opere come alcune di Beuys, sembra scongiurato.

 

ALESSANDRO VIZZINI white chocolate stucco - blue pigmented white chocolate stucco -each -whitechocolate-pigment-otravettinemarble
Alessandro Vizzini – Uovo, cioccolato bianco, travertino —- Cioccolato bianco, stucco, pigmento blu

Ma Vizzini non attua questo processo in tutte  le sue composizioni così, se sentite il bisogno di avere attaccata ad una delle vostre pareti un’opera di naturale, profumato cioccolato bianco e stucco o travertino e cioccolato bianco, adesso sapete a chi rivolgervi, ma attenzione: non sono sconsigliate solo a chi segue diete, non le mangiate! Il costo non è uguale a quello di uno spuntino.

Precedente Silvia Camporesi - La Terza Venezia - 2011 Successivo Pontormo – Deposizione - 1529